casa-stregata-int

  DONAZIONE PER GLI  

  AMICI ANIMALI!  

   OGNI CENTESIMO  

  VERRA' DONATO  

  AGLI ANIMALI DI UN ENTE  

  LINKATO QUI SOTTO  

  P.S.: Ogni versamento ricevuto e inviato  

  verrà documentato con un post speciale!  

Grazie per la tua donazione!

:
 EUR

 

 wwf rufa 5x1000 banner sito wwf 225x225 logo 1 300x257logo liebster3 

 

 

 

Lunedì, 25 Giugno 2018 08:09

Hunger games di Suzanne Collins

Hunger gamesdi Suzanne CollinsMondadori Oscar Bestsellers€ 11,00370 pagineISBN: 9788804632238

Libri

Stile: 100% - 1 votes
Contenuti: 100% - 1 votes
Aspettative: 100% - 1 votes

100 out of 100 based on 3 ratings. 3 user reviews.

Hunger games
di Suzanne Collins
Mondadori Oscar Bestsellers
€ 11,00
370 pagine
ISBN: 9788804632238

 

Ciao Lunatici!
Nuova recensione!

Avete letto questa saga? Il primo mi ha davvero tenuta incollata fino alla fine.
Ma andiamo con ordine...

 

Cat deve cacciare per sopravvivere. Deve mantenere la sua famiglia perché il padre è morto.
E come se non bastasse la caccia a minacciare la sua vita ogni giorno, arriveranno gli Hunger Games.
Ogni anno due ragazzi di ogni distretto vengono selezionati e successivamente portati a Capitol City dove dovranno lottare per la sopravvivenza.
Prim è la sorella minore di Cat e viene casualmente estratta.
Ovviamente non può sopportare di vedere sua sorella uccisa in che modo barbaro, così Cat si offrirà volontaria per partecipare al suo posto e dovrà uccidere per tornare a casa e dare una vita decente a sua madre e alla sorella.

Letto in due giorni. Anzi, bevuto. Sono stata sveglia per sapere come finiva il primo libro e non essendoci riuscita l'ho finito questa mattina cominciando subito il secondo.
Assurdo.
Questo è quello che chiamo un libro che ti prende e ti trasporta altrove. QUESTO!
Altro che Half Bad o altre cavolate simili. Non avevo aspettative... Sarà forse per questo?
Le persone intorno a me che lo hanno letto mi hanno detto la stessa cosa: fa letteralmente schifo. Sarà stato forse questo?
Non ne ho la più pallida idea.
Mi ha ricordato 1984 di Orwell e anche Il signore delle mosche. Ovviamente non è paragonabile e non è stato scritto con la stessa maestria perché oltre ad avere uno stile semplice e scorrevole non è auto conclusivo come gli altri. Comunque i temi trattati danno fastidio, pizzicano la coscienza ed è un libro distopico a tutti gli effetti.
Sta notte l'ho sognato e mi sono svegliata con il male alle cervicali ad indicare che una reazione nell'inconscio me l'ha creata.

Possibile che va sempre a finire che siamo noi i cretini? Mai una volta che ne usciamo vincitori.
Ma vincitori sul serio.
Che inquietante.
In effetti mi ricorda molto i telegiornali. Fanno notizia solo quelle cose in cui scappa il morto, lo stupro o il suicidio.
Guardiamo queste cose dalla nostra cucina mentre mangiamo un pasto caldo, convinti che anche per quel giorno abbiamo avuto salva la vita. Che è successo ad altri e noi possiamo dormire notti tranquille. O quasi.
Non vedo l'ora di vedere come finirà, sperando vivamente che il secondo libro non sia annacquato.


Grazie per aver passato un po' di tempo con me!
Fatemi sapere cosa ne pensate se anche voi lo avete letto!
Ciao Lunatici! da Rebecca

Letto 88 volte Ultima modifica il Lunedì, 25 Giugno 2018 08:38

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.